Sull'Etna vince Kamna, Lopez maglia rosa. Si stacca Nibali

Sull’Etna vince Kamna, Lopez maglia rosa. Si stacca Nibali

Lennard Kamna vince la quarta tappa del Giro d’Italia 2022, l’attesissimo arrivo sull’Etna. Per il tedesco della Bora è il sesto successo in carriera. Preceduto sul traguardo Juan Pedro Lopez della Trek, che si prende la maglia rosa. 

Nella Avola-Etna, terzo Rein Taaramae della Intermarché a 34’’. Dei big al traguardo a 2’37’’ il gruppo con Richaerd Carapaz, Romain Bardet, Joao Almeida, Mikel Landa, Alejandro Valverde, il nostro Giulio Ciccone, e Simon Yates.

Nibali arriva a 4’08’’ dal vincitore. Dumoulin a 9’10”.

La gara

Primo gruppo in fuga al chilometro 1 con il nostro Vincenzo Albanese, Eolo, insieme a Tesfatsion, Caicedo, De Gendt, Holmes e Denz.

Rilanciano, con Albanese, Caicedo della EF e Holmes della Lotto Soudal, mentre le cadute del gruppo portano Simon Yates a richiedere un intervento medico.

Schermaglie, prima che si formi il gruppo vincente a 161 dall’arrico. Ci sono i nostri Valerio Conti, Astana, e Davide Villella, Cofidis, oltre al tedesco Kamna, l’estone Taaramae, l’olandese Leemreize, i belgi Moniquet e Vansevenant (a lungo maglia rosa virtuale) e lo spagnolo Juan Pedro Lopez.

Si aggiungono anche i francesi Rochas e Calmejane, il canadese Cataford, il colombiano Camargo, l’ungherese Fetter.

A 100 chilometri il vantaggio è di 8’, si sfiorano i 12’, il francese Lilian Calmejane della AG2R  vince l’intermedio di Paternò, Stefano Oldani dell’Alpecin allunga per prendersi quello di Biancavilla. Inevitabilmente, intorno a lui tutto si frammenta. 

Davanti a tutti resta Juan Pedro Lopez (accelerazione a 12 chilometri dal traguardo), Van Der Poel ha già alzato bandiera bianca (con lui anche Biniam Girmay), nel gruppo il forcing della Ineos fa selezione e taglia fuori anche Vincenzo Nibali (a 5 chilometri) e Tom Dumoulin, per l’Italia tengono Pozzovivo e Ciccone, ma soprattutto una ventina di ciclisti se non di più.

Davanti Lennard Kamna stacca Monique, Vansevenant e Taaramae e va a riprendere Lopez, nessuno li può più riprendere. E’ finale a due, Kamna comanda le operazioni e si prende la vittoria sull’Etna. Allo spagnolo la maglia rosa.

Rispondi