Oleg Tinkov, da “l’esercito russo è una merda” a “Non escludo vogliano uccidermi”

Oleg Tinkov ha assunto guardie del corpo e afferma di essere stato costretto a vendere la sua partecipazione del 35% nella banca Tinkoff