Alberto Bettiol

Alberto Bettiol: Una colite ha segnato il mio 2021

Alberto Bettiol è reduce da una stagione a dir poco particolare, passata per il successo al Giro nella tappa di Stradella, ma anche per un finale non all’altezza delle sue aspettative.

Il perchè lo ha spiegato a oasport.it: «Mi hanno riscontrato una colite a gennaio, fino al Giro d’Italia sono riuscito a tenerla sotto controllo ma dopo le Olimpiadi è tornata a farsi sentire in modo pronunciato».

E la paura non è totalmente passata: «Ora sto bene e tutti speriamo che non si ripresenti più, ma c’è una piccola probabilità che questa possa tornare più avanti. Non ci aspettiamo però di doverci fermare a metà stagione come successo quest’anno. Nel caso in cui dovessero ripresentarsi dei piccoli sintomi non sarebbe un problema, ma l’importante sarà non trovarsi nella condizione post Olimpiade».

Via alla programmazione del 2022: «Penso a fine gennaio con la Marseillaise e poi l’Etoile de Bessèges, ma di sicuro non c’è ancora nulla».

Rispondi