Julian Alaphilippe

Arriva anche in Italia il libro di Julian Alaphilippe: Racconto il mio anno più duro e profondo

Julian Alaphilippe ha presentato venerdì nelle Ardenne fiamminghe il suo primo libro: «Julian, Regenboog». 

«Non è biografia – ha spiegato – è uno sguardo indietro all’anno più profondo della mia vita. Dalla maglia iridata alla maglia iridata, dalla tristezza immensa (la morte del padre) alla felicità travolgente (la nascita del figlio Nino)».

Il libro di 192 pagine è stato scritto da Jean-Luc Gatellier, giornalista de L’Equipe, ed è stato tradotto in olandese, spagnolo e italiano. Descrive l’anno di punta di Alaphilippe in ordine cronologico.

Rispondi